Accendili! 5 semplici passi per ispirare i tuoi dipendenti Accendili! 5 semplici passi per ispirare i tuoi dipendenti
23.09.2014

Loro non lo ammetteranno, ma una grande maggioranza dei lavoratori non è motivata. Tuttavia un capo brillante può spronare i suoi dipendenti ad impegnarsi davvero. Ecco come.

 

Una semplice verità: i lavoratori veramente appassionati fanno molto di più per il tuo business e i tuoi clienti di quanto facciano i dipendenti che in realtà non si interessano del lavoro che svolgono. I lavoratori non realmente ispirati non esprimono necessariamente in modo chiaro la reale entità della loro scarsa dedizione, ma questo non significa che ciò non rappresenti un enorme problema per il business di oggi in America.

Pensi che la tua azienda sia al sicuro? Non scommetterci. Secondo il Gallup Organization’s 2013 State of the American Workplace report, solo il 30 percento dei dipendenti americani è motivato e ispirato nel lavoro. Questo significa che un 70% cade da qualche parte in una gamma che va dallo svolgere un compito in modo approssimativo e svogliato all’essere completamente distratto.

La buona notizia è che i dipendenti desiderano essere ispirati, e loro vogliono realizzare grandi cose per grandi aziende. Qui ci sono 5 semplici modi per aiutarli.


1. Dipingi una vision che sia fonte di ispirazione

Che tu sia il fondatore di un’azienda, un CEO, un top executive o un senior manager, il tuo lavoro è dipingere una vision travolgente del traguardo verso il quale la tua azienda si sta dirigendo. Secondo Jim Collins and Jerry Porras, coautori del libro bestseller “Built to last” (trad. Fatto per durare), una vision efficace ha due parti: un’ideologia principale e un’immagine chiara del futuro. L’ideologia al cuore della vision è il carattere intrinseco del tuo business, il collante che tiene tutte le componenti insieme e include i tuoi valori fondamentali e il tuo principale scopo. Perché la tua azienda esiste e come svolge la sua attività?

L’immagine del futuro include quello che Collins and Porras chiamano "BHAGs" (Big, Hairy, Audacious Goals; trad. grandi, difficili, audaci obiettivi), i tipi di traguardi enormi e coinvolgenti che rendono le persone entusiaste di venire al lavoro. Per rendere i dipendenti veramente eccitati è importante fornire loro una descrizione vivida di come sarà il mondo quando gli obiettivi “BHAGs” saranno stati raggiunti.

2. Connetti le persone a quella Vision

Una volta che avrai comunicato la vision, spiega esattamente a ognuno quale sia il suo ruolo per trasformarla in realtà. Per esempio, se la tua vision è portare acqua potabile, pulita e sicura, nei paesi del terzo mondo, allora tutti nella tua azienda devono sapere come il loro ruolo può aiutare a raggiungere quell’obiettivo, dall’assistente amministrativa, ai product designer, ai commerciali, all’ufficio contabile, allo staff delle risorse umane, fino ai membri del Consiglio di Amministrazione. Quando i tuoi collaboratori capiranno quale ruolo svolgono nel raggiungimento della vision, proveranno un senso di orgoglio personale e una dedizione che aiuteranno la tua attività a svilupparsi ulteriormente. E’ il tuo lavoro disegnare i puntini e aiutare poi le persone a unirli.

3. Costruisci una cultura del coraggio

Quando i tuoi dipendenti hanno paura di fare errori, loro eviteranno di fare un qualsiasi tentativo. E’ giusto essere consapevoli dei rischi, fino ad un certo punto, ma tenere stretto lo status quo porta spesso ad un tipo di azienda che non sa rispondere ai cambiamenti nel mercato e che non sa innovare. I concorrenti la superano. L’antidoto è per prima cosa rimuovere le fonti della paura e in seguito costruire un “coraggio aziendale”. Invece di punire o scoraggiare i dipendenti che intendano correre dei rischi o tentare nuovi approcci, insegna, incoraggia e aspettati proprio questo. Getta via la tua vecchia cultura basata sulle paure e rimpiazzala con una dove i dipendenti non abbiano paura di correre dei rischi.

4. Ricompensa in modo giusto

Una volta che avrai stabilito una cultura del coraggio, metti concretamente i soldi nelle cose di cui parli e cioè offri ricompense ai dipendenti che sono coraggiosi e che si assumono brillantemente dei rischi. Anche un fallimento può essere un episodio positivo, quando i tuoi collaboratori imparano dai loro errori delle lezioni che li aiuteranno alla fine a raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Richard Zimmerman, l’ex Presidente e CEO di Hershey Foods, ha creato il famoso sistema chiamato “The Exalted Order of the Extended Neck” (trad. “l’Ordine Eminente dal Collo Allungato”), un sistema di ricompense molto ambito dai dipendenti, che sono disposti a correre dei rischi nel perseguire idee nelle quali credono fortemente. Definisci il modo migliore e più efficace con cui puoi premiare chi assume dei rischi in modo brillante all’interno della tua azienda e poi usalo regolarmente, e in maniera che sia altamente visibile.  

5. Ringraziali. Moltissimo.

Quando i tuoi dipendenti abbracciano la tua vision e fanno un passo avanti essendo coraggiosi e correndo dei rischi, non dimenticare di esprimere loro la tua gratitudine. I dipendenti ispirati e motivati valgono tanto oro quanto pesano e tu dovresti e devi fare il possibile per renderli felici – e tenerli sul tuo libro paga – il più a lungo possibile!



Autore: Peter Economy - Scrittore, esperto di management e leadership
Fonte: www.inc.com